From:2015

CITYCoP

Il progetto CITYCoP – Citizen Interaction Technologies Yield Community Policing vuole mettere a punto per i cittadini europei una app per comunicare direttamente con le autorità di pubblica sicurezza, non solo per essere informati ma anche per informare, contribuendo quindi alla gestione della pubblica sicurezza e dell’ordine pubblico.

Il progetto studierà anche i motivi che vedono un ritardo dell’Unione europea nello sviluppare app che mettano in contatto i cittadini con le forze di polizia locali per segnalare problemi o crimini. Tale uso delle app vede infatti in vantaggio i paesi anglosassoni (USA, Canada Australia e in Europa il Regno Unito).

Oltre a tale studio il progetto svilupperà anche un portale e una app in grado di essere riusati in vari paesi europei tenendo conto delle norme sulla privacy e sulla protezione dei dati personali.
Il progetto CITYCoP beneficierà di un approccio multidisciplinare che affiancherà accanto alla ricerca sociologica, quella relativa alle scienze cognitive anche per indagare i meccanismi che regolano l’interazione tra cittadini e forze di polizia mediante l’uso delle nuove tecnologie.

Il progetto è finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito di HORIZON 2020, e conferma la solida collaborazione che ITTIG e IRPPS del CNR hanno con l’entità coordinatrice del progetto: l’Università di Groningen.

Coordinatore del progetto: Prof. Jeanne Mifsud Bonnici (Università di Groningen).

http://citycop.eu