Informatica e diritto, XLII Annata, Vol. XXV, 2016, n. 1, pp. 9-28

Maria Zanichelli

Il diritto all'oblio tra privacy e identità digitale

The Right To Be Forgotten between Privacy and Digital Identity

Riassunto: Il saggio si occupa del diritto all’oblio, inteso come diritto dell’interessato di ottenere la rimozione dalla pubblica circolazione di informazioni personali che lo riguardano, ove la loro rilevanza pubblica sia venuta meno per il trascorrere del tempo o per altri motivi. Dopo una analisi della giurisprudenza, utile a delineare il significato giuridico di questa figura e a chiarirne i confini applicativi nell’ambito della comunicazione digitale, vengono proposte alcune riflessioni più generali sui nuovi compiti del diritto a fronte delle caratteristiche della memoria digitale.

Sommario: 1. Il significato del diritto all’oblio nell’era digitale – 2. Alcune definizioni giurisprudenziali del diritto all’oblio nella rete – 3. Nuovi equilibri tra oblio e memoria e tra privato e pubblico ai tempi del web

Abstract: The article deals with the concept of the right to be forgotten, as the individual’s right to obtain obliteration of the  circulation of truthfully published information regarding individuals, when they become no more relevant. After an analysis of the case law on this topic useful to define the scope of application within the digital communication, some reflections are proposed on the new tasks of law facing the characteristics of digital memory.

vai all'anteprima / see preview