Informatica e diritto, VII Annata, Vol. VII, 1981, n. 2-3, pp. 201-221

N.S. Sridharan

Artificial Intelligence representating knowledge in Aimds

Intelligenza Artificiale e tecniche di rappresentazione della conoscenza in Aimds

Partendo da esempi tratti dal lavoro svolto con L.T. Mc Carty per lo sviluppo del sistema TAXMAN II, l'A. presenta un breve saggio dei principali concetti dell'Intelligenza Artificiale e delle tecniche di rappresentazione della conoscenza. In particolare l'A. si sofferma sui seguenti argomenti: 1) rappresentazione di oggetti (nomi, proprietą, relazioni, asserzioni circa gli oggetti); 2) rappresentazione di classi di soggetti (intensione ed estensione, gerarchie d'inclusione in classi, definizioni di classe, relazione tra classi e individui); 3) rappresentazione di relazioni (simboli di relazione, chiusura transitiva di relazioni, condizioni di consistenza); 4) creazione e mantenimento d'uno stato modello (processo d'instaurazione; verifica della consistenza dello stato; residui, loro computo, memorizzazione e uso; aggiornamento automatico per il mantenimento della consistenza); 5) rappresentazione di azioni (concetto di stato e cambiamento di stato, descrizione di azioni come liste del tipo aggiungere/eliminare, descrizione di azioni in termini di insiemi di regole, simulazione di azioni, generazione di piani); 6) rappresentazione di funzioni e trasformazioni (specificazioni/restrizioni del campo e della serie, espressioni che specificano la trasformazione applicate a funzioni); 7) descrizioni di livello pił elevato (DDNs e PDNs, astrazione/espansioni, processi di confronto attraverso le gerarchie definitorie); 8) spazi creati da relatori tra rappresentazioni (dimensioni verticale e orizzontale; mappe: loro componenti e loro impieghi; spazi espliciti e impliciti); 9) meta-dominio (alterazione del significato di "esempio": inerenza, persistenza, forme canoniche, produzione d'una traccia dell'attivitą d'elaborazione: annotazioni e meta-residui).

vai al testo integrale / see full text