Informatica e diritto, IV Annata, Vol. IV, 1978, n. 1, pp. 45-47

Josef R÷ssl

Ein Computerprogramm zur Berechnung aussagenlogischer Funktionen

Il problema dello studio e dell'applicazione delle funzioni logiche ha avuto una grande importanza negli anni cinquanta allorquando venne costruita la prima apparecchiatura elettronica digitale atta a risolvere semplici funzioni. Per ragioni tecniche ed economiche ci si limit˛ allora ad un numero minimo di elementi logici. Attualmente questi problemi rivestono un interesse, piuttosto che nella costruzione di apparecchiature, nell'algebra booleana e nello studio di procedimenti complessi.
Il programma elettronico descritto nell'articolo Ŕ stato elaborato soprattutto al fine di stimolare lo studio di nuove applicazioni nel campo del diritto e per dimostrare le potenzialitÓ applicative in questo settore d'un nuovo linguaggio di programmazione (l'APL).
L'A., dopo aver delineato brevemente le caratteristiche generali del programma con riferimento ai limiti della sua attuale versione - limiti peraltro agevolmente superabili -, rinvia il lettore agli esempi di applicazione del programma contenuti nei volumi di I. Tammelo e G. Moens (Logische Verfahren der juristischen Begrundung) e H. Schreiner (Die Eliminationsmethode als logisches Entscheidungsverfahren).

vai al testo integrale / see full text