Informatica e diritto, XXIX Annata, Vol. XII, 2003, n. 1-2, pp. 43-76

Pietro Mercatali, Francesco Romano

Metodologie legimatiche per l'implementazione di una grammatica normativa

Sommario: 1. FinalitÓ e presupposti - 2. Il metodo - 2.1. Individuazione dello strumento tecnico per l'implementazione del parser e l'estrazione delle informazioni - 2.2. Individuazione e descrizione di modelli in base a regole giuridiche - 2.3. Individuazione e descrizione di strutture testuali corrispondenti ai modelli giuridici definiti - 2.4. Compilazione della grammatica e analisi automatica del campione - 3. Prime analisi e applicazioni - 4. La delega legislativa - 5. La modifica testuale esplicita o novella - 6. Il rinvio esterno testuale esplicito - 6.1. La citazione normativa - 6.2. Modello di citazione normale - 6.2.1. L'Atto - 6.2.2. Testi unici - 6.2.3. Atti senza numero - 6.3. La partizione - 6.3.1. Articoli e sottopartizioni - 6.3.2. Sovrapartizioni - 6.3.3. Annessi - 6.4. La citazione multipla - 6.5. Modello di citazione semplificata - 6.6. Modello di citazione non paradigmatica - 6.7. Citazioni malformate - 7. Bibliografia.

vai al testo integrale / see full text