Informatica e diritto, XXXIX Annata, Vol. XXII, 2013, n. 1, pp. 131-154

Nicola Lettieri, Domenico Parisi

Exploring the Effects of Sanctions on Damaging Actions through Artificial Societies: A Simulation Model

Agent-based social simulation is an expanding research field lying at the intersection between social and computer sciences that aims at exploring processes underlying complex social phenomena by means of artificial societies. After a brief description of social simulation paradigm and its impact on social sciences, the paper presents a simple evolutionary agent-based model of the interplay between damaging behaviors, punishment and social mechanisms of learning and imitation. The goal is twofold: to show how agent-based simulation can be used to illuminate basic mechanisms underlying social phenomena that are relevant for legal science and to reflect, in an innovative way, on how society, policy and rule makers can deal with such phenomena.

Esplorare gli effetti della sanzione sui comportamenti di danno attraverso societÓ artificiali: un modello di simulazione

La simulazione sociale basata su agente Ŕ un campo di ricerca in espansione, che si colloca  all'incrocio tra le scienze sociali e l’informatica, che si propone di esplorare, per mezzo di societÓ artificiali, i processi che sottendono fenomeni sociali complessi. Dopo una breve descrizione del paradigma della simulazione sociale e del suo impatto sulle scienze sociali, l'articolo presenta un semplice modello ad agente evoluzionistico delle interazioni tra comportamenti di danno,  sanzioni e meccanismi sociali di apprendimento e imitazione. L'obiettivo Ŕ duplice: mostrare come la simulazione possa essere utilizzata per illuminare i meccanismi fondamentali alla base di fenomeni sociali rilevanti per la scienza giuridica e riflettere, in modo innovativo, su come la societÓ, i decisori politici e il legislatore possono gestire tali fenomeni.

vai all'anteprima / see preview