Informatica e diritto, XV Annata, Vol. XV, 1989, n. 1, pp. 63-81

Vincente Fortier, Martine Quenillet

Au commencement était la regle... ou réflexions à propos d'un système expert juridique à vocation d'enseignement

In principio c'era la regola... ovvero riflessioni a proposito d'un sistema esperto giuridico di carattere didattico

L'efficienza di un sistema esperto è possibile solo a condizione di restringerne il campo applicativo a un unico, limitato settore disciplinare, in modo da poterlo analizzare in poco tempo e con procedure non costose. Trattandosi - nel caso esaminato dagli Autori -  di un sistema esperto di carattere didattico, l'impostazione della materia dev'essere adeguata alle caratteristiche dell'utenza. L'argomento preso in considerazione è il risarcimento dei danni alle vittime della circolazione stradale, con riferimento alla legge francese del 5 luglio 1985.
La struttura del sistema si articola in cinque basi di conoscenza; la prima costituisce il menù principale, a partire dal quale lo studente può richiamare le altre quattro che sono, appunto, moduli d'insegnamento. Tutte le basi di conoscenza sono collegate tra loro; ognuna di esse, inoltre, è fornita d'elementi di supporto che consentono l'accesso a schedari complementari.
Il funzionamento del sistema poggia su una dinamica del tipo azione-reazione, in quanto si svolge attraverso una forma di dialogo guidato tra la macchina e l'utente. Una rete-motrice, costituita dalle regole che permettono l'interconnessione delle basi di conoscenza, conferisce la dinamicità, mentre una rete-guida anima il sistema sul piano pedagogico.
Nella seconda parte dell'articolo sono descritte le tecniche per la costruzione delle basi di  conoscenza (le regole di produzione) ed è illustrato il modello di ragionamento utilizzato nel sistema (la logica proposizionale, secondo il modello "Patrocle" di J. Deschamps, che permette il dialogo tra l'elaboratore e l'utente). Accanto ai moduli d'insegnamento gli Autori, ricorrendo a tecniche informatiche tradizionali, hanno creato degli schedari complementari che consentono al sistema di guadagnare in completezza e precisione, potenziandone la funzione pedagogica.

vai al testo integrale / see full text