Informatica e diritto, IX Annata, Vol. IX, 1983, n. 3, pp. 183-239

Elio Fameli, Roberta Nannucci, Rosa Maria Di Giorgi

Documentation in Legal Informatics and the "International Bibliography on Computers an Law"

La documentazione nell'informatica giuridica e la "Bibliografia internazionale su computer e diritto"

La grande evoluzione subita in questi anni dagli studi d'informatica giuridica ha conferito un'autonomia crescente a tale disciplina, mentre sempre più numerosi e complessi si presentano oggi i problemi giuridici che le nuove applicazioni tecnologiche fanno sorgere; in conseguenza, anche la documentazione in questi settori ha assunto caratteri d'estrema rilevanza. A essa, è dedicata la prima parte dell'articolo, in cui - premesse alcune considerazioni sulle difficoltà d'ordine oggettivo (inerenti alle caratteristiche della materia) e soggettivo (relative alla personalità e formazione dei curatori, nonché alle esigenze e aspettative dell'utenza) che il documentalista incontra nel selezionare e raccogliere i contributi rilevanti nel campo dell' informatica giuridica - è tracciato un quadro sistematico generale degli argomenti che questa disciplina comprende ed è presentata una sintetica ma indicativa rassegna delle principali bibliografie d'informatica e diritto attualmente pubblicate nelle aree europea e americana. La seconda parte dell'articolo contiene, invece, una descrizione analitica e aggiornata della Bibliografia internazionale d'informatica e diritto, che l'Istituto per la Documentazione Giuridica del CNR (Firenze) pubblica periodicamente nell'ambito della rivista "Informatica e diritto" e rende interrogabile on-line mediante l'immissione dei relativi dati nei sistemi informativi elettronici della Corte di Cassazione e della Camera dei Deputati. Della Bibliografia gli Autori illustrano non soltanto le caratteristiche e l'oggetto, ma anche le linee d'evoluzione generale, dall'originario " Bollettino bibliografico d'informatica generale e applicata al diritto" all'attuale organizzazione documentaria internazionale. Le procedure e gli strumenti funzionali alla realizzazione dell'impresa sono analizzati con riferimento alle varie fasi in cui si svolge il lavoro bibliografico, dalla raccolta dei dati alla loro selezione, descrizione, classificazione, elaborazione e stampa. In particolare, per consentire la diffusione dei dati, oltre che nella forma a stampa, mediante l'impiego delle moderne tecniche informatiche, i curatori della Bibliografia hanno realizzato un vasto archivio elettronico - denominato BID - che viene regolarmente incrementato e aggiornato. Con riferimento ad esso nell'articolo sono descritte le modalità d'indicizzazione, ricerca e reperimento delle informazioni, oltre alle caratteristiche di presentazione dell'output. Il testo è corredato da tabelle illustrative ed esempi di consultazione del sistema ed è integrato da alcune considerazioni conclusive sull'importanza del ruolo svolto dalla documentazione riguardo allo sviluppo stesso dell'informatica giuridica e sulle linee evolutive dell'impresa bibliografica descritta.

vai al testo integrale / see full text