Informatica e diritto, XLI Annata, Vol. XXIV, 2015, n. 1-2, pp. 407-423

Mattia Epifani, Fabrizio Turchi

Digital Forensics Tools Catalogue, un punto di riferimento per la comunità degli esperti forensi

Digital Forensics Tools Catalogue: A Reference Point in the Digital Forensic Community

Nella comunità degli esperti forensi sono già stati fatti tentativi di classificare i vari tool a disposizione per l’acquisizione e l’analisi  forense, tuttavia non esiste, al momento, una classificazione accettata dalla comunità. Il Digital Forensics Tools Catalogue è il frutto del  lavoro di studio sugli standard per il trattamento della prova digitale in Europa, condotto nell’ambito del progetto Evidence, e ha seguito  un approccio bottom-up: a partire dai tool e soprattutto dalle loro caratteristiche, è stata definita una categorizzazione coerente e strutturata. Il Catalogo, disponibile sul web, comprende allo stato attuale la descrizione di circa 1.500 diversi strumenti suddivisi in  commerciali, open source e free.

Sommario: 1. Introduzione – 2. Necessità di un Digital Forensics Tools Catalogue – 3. Digital Forensics Tools Catalogue – 3.1. Dati  descrittivi di ogni tool – 3.2. Consultazione del Catalogo – 4. Prospettive future

English Abstract: In the digital forensics community there is no a general agreement on how to classify forensics tools related to the  acquisition and analysis phases. The Digital Forensics Tools Catalogue has been developed flowing a bottom-up approach. Each tool has  been distinguished on the basis of its own features and later it has been structured and classified in a coherent and sensible way. At the  moment the Catalogue, available on the web, includes about 1.500 tools divided into two main branches: tools for the acquisition and tools  for the analysis activities.

vai all'anteprima / see preview