Informatica e diritto, VI Annata, Vol. VI, 1980, n. 1, pp. 17-37

Giovanni Degli Antoni, D. Marini, Bruna Zonta

L'approccio sistemistico nell'analisi e sintesi di testi in linguaggio naturale, con particolare riguardo a testi giuridici

Gli AA. dell'articolo di propongono di delineare un atteggiamento generale, di tipo sistemistico, nell'adozione di linguaggi naturali nella comunicazione uomo-macchina, partendo da testi scritti.
Definiti i concetti di "analisi" e "sintesi" di testi, viene chiarita la nozione di "analisi sistematica di testi" e illustrato il problema della valutazione della sua adeguatezza nel confronto tra il testo espresso nel linguaggio artificiale (quale risultato dell'analisi) e il contenuto del testo in linguaggio naturale; tanto per l'analisi quanto per la sintesi di testi viene suggerita l'adozione di criteri restrittivi, in connessione con gli obiettivi scelti.
Sono segnalate numerose applicazioni pratiche delle ricerche sull'analisi e sulla sintesi di testi e, a titolo d'esempio, presentata l'analisi, effettuata mediante l'impiego delle reti di Petri, dell'art. 4 e di alcune parti dell'art. 5 della legge 1 giugno 1977, n. 285 sull'occupazione giovanile.

vai al testo integrale / see full text