Informatica e diritto, XXXVIII Annata, Vol. XXI, 2012, n. 2, pp. 27-114

Maria Concetta De Vivo, Giovanna Ricci

Diritto, crimini e tecnologie

Sommario: 1. Introduzione: l'investigatore e le indagini. 2. Criminologia e computer crime. 3. Pedopornografia on-line: la normativa. 3.1. Pedopornografia on-line: i dati. 3.2. Pedopornografia on-line: aspetti di criminal profiling. 4. I reati commessi con l'uso del pc: il cyber terrorismo. 4.1. Terrorismo e cyber terrorismo. 4.2. Normativa antiterrorismo. 4.3. Possibili conseguenze del cyber terrorismo. 5. Profili vittimologici del reato informatico. 6. Computer forensic e tracciabilità. 7. (continua) Privacy, anonimato, anonimato e identificazione: il problema dell'IP, anonimato e quadro normativo, diritto all'oblio. 8. Prova. 9. (continua) Prova e computer forensic. Prova nel/del reato informatico. 10. Analisi forense. Best practices. Ispezione e sequestro. 11. Responsabilità per violazione delle best practices. 12. Prova e riferimenti normativi. 13. Prova e documento informatico. 14. Responsabilità. 15. File di log. 16. Casi di studio. 17. Informatica e prevenzione dei reati. 18. Etica professionale e computer forensic.

vai all'anteprima / see preview