Informatica e diritto, XLII Annata, Vol. XXV, 2016, n. 1, pp. 95-114

Federico Costantini, Pier Luca Montessoro

Il problema della sicurezza tra informatica e diritto:
una prospettiva emergente dalle “Smart Cars”

The Issue of Security between Information Technology and Law:
An Emerging Perspective Starting from the “Smart Cars”

Riassunto: Se la sicurezza ha sempre rappresentato una sfida aperta nel campo dell’informatica, maggiori preoccupazioni sono poste dalle tecnologie dell’intelligenza artificiale, considerata la loro imprevedibilità. Il saggio presenta un modello tripartito basato su un quadro teorico ispirato dalla cibernetica: il primo schema riguarda l’interazione fra sistemi controllati dall’uomo, il secondo si applica ai sistemi umani e a quelli artificiali, il terzo considera solo i sistemi artificiali. Come premessa, vengono presentati i risultati empirici alla base della ricerca e viene approfondita la definizione di “sicurezza” in termini probabilistici. Dopo aver concentrato l’attenzione sul concetto di sicurezza applicato al campo delle ICT, il modello proposto viene spiegato con l’aiuto di alcuni esempi che riguardano i veicoli a guida autonoma.

Sommario: 1. Premessa. Il tema dell’intelligenza artificiale – 2. L’esperimento: un “pretest” concernente la sicurezza nei veicoli a guida autonoma – 3. Introduzione al problema della sicurezza nei sistemi comprensivi di agenti artificiali – 4. Il concetto di sicurezza nella “età dell’incertezza” – 5. Verso una prospettiva “ecosistemica” nella Information Security? – 6. Proposta di un modello “complesso” di sicurezza – 7. Conclusione: possibili esiti del modello e future ricerche

Abstract: If security has always been an open challenge in Computer Sciences, more concerns are posed in Artificial Intelligence, provided the unpredictability of such technologies. In this contribution, we present a tripartite model based on a theoretical framework inspired by cybernetics: the first scheme concerns the interaction between human-controlled systems, the second applies to human systems and artificial ones, and the third considers only artificial systems. As a premise, we provide the empirical findings from which our research started, and then we deepen the definition of “security” in probabilistic terms. After focusing on information security, we explain our model with the aid of some examples concerning Autonomous Vehicles.

vai all'anteprima / see preview