Informatica e diritto, II Annata, Vol. II, 1976, n. 1, pp. 128-160

Renato Borruso

La ricerca automatica della documentazione giuridica su terminali collegati da tutta Italia
con il Centro Elettronico della Corte di Cassazione in Roma: una realtà pienamente operativa

Le tradizionali spaccature metodologiche tra attività pratica e attività teoretica da una parte e tra deduzione ed euristica dall'altra spingono al misconoscimento di valori positivi a ogni tentativo di mediazione fra l'azione dell'uomo (intuizione) e della macchina (deduzione); è opportuno invece affermare preliminarmente l'utilità d'una analisi parcellare dell'azione mentale dell' uomo e tentare la costruzione di modelli meccanici di essa. Per l'algoritmizzazione dei modelli sillogistici presentata nell'articolo è stato impiegato l'APL, in quanto linguaggio di programmazione particolarmente rispondente alla natura dei problemi incontrati dall'umanista, mentre tra le riformulazioni moderne della sillogistica aristotelica è stata preferita quella espressa nel cosiddetto calcolo dei tratti di B. von Freytag-Loringhoff, in cui, appunto, i tratti o segmenti, variamente impiegati in diverse posizioni e combinazioni, rappresentano le quattro specie di giudizi predicativi. Le possibili strutture del sillogismo assertorico semplice vengono ridotte numericamente ricorrendo al principio "dictum de omni et nullo", nonché al principio di generalizzazione (vergessbarkeitprinzip); degli algoritmi di riduzione delle strutture sillogistiche vengono poi esposte le sole caratteristiche generali. Nell'ambito del sistema logico di sanchez mazas viene descritta la rappresentazione delle formulazioni dei giudizi fondamentali (universale affermativo, particolare affermativo, universale negativo, particolare negativo) e sono presentate le regole di riduzione delle strutture sillogistiche e le procedure per il modello aritmetico. Infine viene affrontata la traduzione in termini di algoritmi del modello sillogistico meccanico cosiddetto "concentrico a particolare fisso", proposto da annibale pastore; la descrizione è integrata con l'indicazione di alcuni elementi d'analisi sui tre modelli, mentre viene ribadito il motivo d'ordine preminentemente pratico-sperimentale d'una possibile trasformazione in algoritmi del sistema sillogistico, in vista di applicazioni a formule appartenenti a domini di norme.

vai al testo integrale / see full text