Informatica e diritto, XIV Annata, Vol. XIV, 1988, n. 3, pp. 33-51

Carlo Biagioli

Elementi per la definizione di un linguaggio per la rappresentazione di testi normativi giuridici

Sommario: 1. Intelligenza artificiale e diritto. - 2. Verso una teoria giuridicamente e linguisticamente fondata della rappresentazione della conoscenza normativa. - 3. Specializzazione funzionale degli atti linguistici normativi; 3.1. Norme secondarie; 3.2. Norme primarie; 3.2.1. Regole regola-tive e regole costitutive;?). 2.2. Regole procedurali; 3.2.2.1. Regole di condotta e regole di controllo della condotta. - 4. Criteri di valutazione di alcuni tipi funzionali. - 5. Formalizzazione dei testi normativi; 5.1. Verso un modello dei tipi funzionali; 5.2. Tipi funzionali di modelli LA. - 6. Conclusioni.

vai al testo integrale / see full text