Informatica e diritto, I Annata, Vol. I, 1975, n. 2, pp. 447-449

B. Auzary

Informatica e storia

╚ presentato un breve resoconto della tavola rotonda organizzata dall'Ecole franšaise di Roma e dall'Istituto di storia medievale di Pisa (CNRS-CNR) e svoltasi a Roma dal 20 al 22 maggio 1975 sul tema: "l'utilisation de l'informatique pour l'exploitation des documents textuels medievaux". Nella riunione sono stati presentati i lavori e le ricerche in corso in sette diversi paesi europei. Nell'articolo le diverse relazioni e comunicazioni presentate sono inquadrate sotto tre diverse metodologie d'impiego del calcolatore elettronico: 1) elaborazione completamente automatica dell'intero testo (full-text); 2) formalizzazione del testo a cura dell'uomo ed elaborazione automatica; 3) indicizzazione umana del testo ed elaborazione elettronica. Pi¨ ampio spazio Ŕ dedicato alla descrizione dell'attivitÓ del Centre d'etude d' histoire juridique (CNRS - UniversitÓ di Parigi-II), diretto dal professor Timbal, presso cui lavora l'autrice dell'articolo. Il C.E.H.J. elabora elettronicamente, col sistema Socrate, documenti giudiziari, in particolare le decisioni del Parlamento di Parigi del XIV secolo, e quelle della Chambre des monnaies del XV secolo, utilizzando nella fase d'indicizzazione apposite liste di descrittori e un vero e proprio thesaurus costituito ad hoc.

vai al testo integrale / see full text