Home Diritto e Disabilità

Spazio approfondimenti

La non discriminazione dei disabili

Il tema della non discriminazione è di enorme importanza.
Per rendersi conto dell'estremo rilievo della materia, oltre che alla vita quotidiana, si può pensare al fatto che l'eguaglianza è il supremo principio giuridico della Costituzione italiana, ed è anche il parametro maggiormente utilizzato dalla Corte costituzionale nelle proprie decisioni. Si può anche fare mente locale sul fatto che l'Unione europea ha ritenuto così importante il tema della non discriminazione da dedicargli l'intero anno 2007.
Si tratta però anche di un argomento molto difficile da capire in maniera approfondita, e spesso ci sono consistenti difficoltà, e opinabilità, nella sua applicazione pratica. E' stato sostenuto che si tratta dell'argomento più difficile di tutto il diritto pubblico. Si è anche detto che è il tema nel quale il giudizio di legittimità si avvicina di più a quello di merito.

Per quanto riguarda la non discriminazione dei disabili in Italia c'è una legge recente molto importante, e cioè la:
Legge 1 marzo 2006, n. 67 - Misure per la tutela giudiziaria delle persone con disabilita' vittime di discriminazioni. (G.U. n. 54 del 6-3-2006)

Questa legge mette a disposizione degli strumenti notevoli per rimediare, e quindi anche per contrastare, i fenomeni di discriminazione.
Su tale legge sono stati scritti i seguenti lavori (in ordine cronologico) di natura scientifica:

Tuttavia la legge n. 67 del 2006 è ancora poco applicata e se ne parla scarsamente. Forse perché si tratta di un testo relativamente sintetico, la cui vastità di contenuti può sfuggire. O forse perché, sul tema della disabilità, la consapevolezza è più concentrata sulle prestazioni sociali che sull'eguaglianza.
Inoltre, per quanto riguarda la legge 1 marzo 2006, n. 67, possono sorgere interrogativi notevoli sia nell'interpretarla che nell'applicarla.

Per questo si mette a disposizione uno spazio per interventi di natura giuridica per approfondire il tema della non discriminazione dei disabili, e quindi anche la legge n. 67 del 2006 e i lavori di natura giuridica che sono stati scritti su di essa.
Gli interventi giuridici, sia di poche righe che di molte pagine, possono essere inviati a questo indirizzo di posta elettronica: App-nondiscriminazione@ittig.cnr.it
Gli interventi possono essere inviati, a scelta del mittente, in formato .txt, .odt, .doc, .html.

Per ogni intervento inviato si prega cortesemente di indicare le generalità dell'autore, un titolo e, possibilmente, l'attività svolta dall'autore.